Terza edizione a. 2019 - Archipelago

Association of Italians in The Philippines
Vai ai contenuti
Premio all’Italianità Antonio Pigafetta
Terza edizione anno 2019

Per l’anno in corso e per i prossimi due il premio assumerà un particolare significato in quanto, proprio nello scorso agosto, hanno avuto inizio le celebrazioni per il cinquecentenario della prima circumnavigazione del mondo. Infatti il convoglio di Magellano che vede la figura del Pigafetta proprio a fianco del famoso ammiraglio portoghese, nel ruolo di “notaro di bordo”, parte con 5 vascelli e 286 uomini il 10 agosto del 1519 dal porto di Siviglia e raggiunge il mare attraverso il fiume Guadalquivir per ritornare a Siviglia ben 3 anni dopo nel settembre del 1522 con un solo vascello e 18 superstiti.

Nel Marzo del 1521 Magellano arrivò nell' arcipelago filippino, successivamente si svilupparono la colonizzazione spagnola e la diffusione della chiesa Cattolica Romana. Durante il breve periodo in cui Magellano rimase su queste isole  e prima di essere ucciso nella famosa battaglia di Mactan, il Pigafetta non solo scriveva raccontandoci l'avventura Magellanica ma descriveva i vari personaggi tribali ed i loro usi e costumi con minuzia di particolari, componeva un dizionario per comunicare ed egli stesso si esponeva per negoziati, baratti e patteggiamenti con gli indigeni stessi.

Il Pigafetta diviene cosi il primo italiano a toccare il suolo filippino ed a relazionarsi con gli indigeni stessi su interessi e questioni  che intrecciavano cosi due culture estremamente lontane e diverse.

Il Premio pertanto, prende riferimento da tale esempio e vuole identificare nella nostra comunità un simbolico “Pigafetta” onde poter mettere in evidenza il meglio che la nostra comunità riesce ad esprimere in questo paese.

Il premio quest'anno è andato al Sig. Leonardo Ronco.

Motivazione

Leonardo Ronco, imprenditore Veneto, giunge nelle Filippine nel 2004 a seguito di un preciso progetto industriale ideato dal fondatore dell’azienda di famiglia, il papà Sergio.
Lo sviluppo del progetto avviene a Subic Bay, la sua azienda potrà cosi beneficiare delle facilitazioni per investimenti industriali di imprese locali e straniere a seguito della riconversione della ex base militare americana di Subic in “Zona Franca” , legiferata dall’allora Presidente della Repubblica Corazon Aquino.
L’azienda da lui realizzata e diretta in tutte le fasi, si occupa della produzione di monili d’oro, a volte realizzati anche con l’ausilio di gemme preziose. Essa dà occupazione a poco meno di un centinaio di dipendenti (tutti filippini), ed esporta a tutt’oggi il 100% della propria produzione.
I monili di Ronco vengono realizzati tramite le più moderne ed avanzate tecnologie disponibili del settore. A fronte di tecniche d'avanguardia, era quindi necessario non solo importare strumentazioni e macchinari adeguati, ma si è dovuto procedere ad un sofisticato processo di formazione del personale affinchè lo stesso, potesse utilizzare al meglio modernità tecnologiche come “ micro saldature a raggi laser, elettroformatura, utilizzare meccanica automatizzata e computerizzata, imparare a comporre formule innovative per leghe preziose, come apprendere la conoscenza dei diversi processi produttivi ecc., il tutto condito con la qualità, l’artigianalità e l’esperienza che contraddistingue la produzione orafa italiana nel mondo.
Pochi mesi fa e` stato conferito alla sua azienda il primo premio per un concorso internazionale relativo a tecnologia e design nel mondo dei gioielli.
Oltre a sviluppare il proprio progetto di lavoro, Leonardo Ronco trova il tempo per realizzare la sua vita privata e sentimentale, si fidanza e si sposa con Karen dalla quale avrà tre figli. Oggi, la sua vita ed impresa si possono considerare “esemplari” nel rapporto di fusione tra famiglia, lavoro ed inserimento sociale.
La sua esperienza, il suo lavoro, la sua integrazione come anche la sua dedizione alla famiglia combaciano pienamente con i principi che hanno ispirato il Premio A. Pigafetta e pertanto siamo onorati di consegnare a Leonardo Ronco il premio 2019.



Sede Operativa  in  Manila  2210 , Chino Roces Ave,
Cityland Pasong Tamo Tower 1233 Pasig

Associazione no profit
Seguici su
Torna ai contenuti