Presentazione - Archipelago

Association of Italians in The Philippines
Vai ai contenuti
PREMI CONCESSI   

Christelyn Enriquez Deferia

Giovane self made artist,  originaria della provincia di Bataan, e` la realizzatrice del busto ritraente A. Pigafetta, busto commissionato da Archipelago quale premio all’italianita`, ideato per la comunita` Italiana nelle Filippine, per l’appunto al Pigafetta riferito.

Christelyn inizia ad esercitare il suo talento artistico sin da giovanissima, dapprima con dipinti tradizionali per poi passare decisamente alla scultura, arte che a tutt’oggi ancora predilige.

Tra i suoi lavori spiccano ritratti e raffigurazioni che favoriscono lo studio ed il movimento corpo umano, evidenziandone  diversita`e significati nelle varie espressioni e posizioni.

I suoi maestri sono altri artisti filippini, e frequentando i loro atelier, le loro mostre, come del resto partecipando alle attivita` di associazioni artistiche e culturali, apprende ed affina tecniche di lavorazioni consone alla sua dimensione creativa.

Nonostante la sua giovane eta` vanta la partecipazione a 3 mostre in Manila ed una ad Angeles City, attualmente continua con lo studio e la ricerca artistica, lavora nel proprio studio/laboratorio a Mabalacat (Pampanga) e vive dal profitto del suo lavoro.

Il board di Archipelago ringrazia Christelyn per la qualita` del lavoro svolto e le augura un futuro pieno di successi e soddisfazioni




AREA PROGETTI E INTESE

CON L'ASSOCIAZIONE

AMICI DEL PIGAFETTA 500





Istituzione del Premio Italiani nelle Filippine “Antonio Pigafetta”

Il 27 aprile del 1521 è la data della scoperta delle Filippine avvenuta per merito dell’ammiraglio portoghese Ferdinando Magellano, il 27 aprile del 2021 coinciderà cosi con i cinquecento anni da tale scoperta.

Fu cosi che lo “scribano di bordo” tale Antonio Pigafetta (Italiano), con il suo diario, portò al mondo cronache, fatti ed eventi che per secoli, se non a tutt’oggi, sono oggetto di studio per la ricostruzione storica degli eventi colonialistici del sedicesimo secolo e per lo studio antropologico di tali popolazioni.

Antonio Pigafetta rappresenta cosi, essere il primo cittadino Italiano a mettere piede sul suolo Filippino e proprio grazie a lui, essere a conoscenza di fatti, usi e costumi non solo delle Filippine ma di tutte le popolazioni conosciute e contattate durante quella che fu anche la prima circumnavigazione del mondo.

Archipelago, prendendo spunto dalla figura di Antonio Pigafetta, ha istituito un premio biennale all’Italianità che sarà assegnato ad un cittadino Italiano oppure ad organismo e/o associazione sempre residenti nelle Filippine, figure ed entità che si dovranno connotare con elevate doti di valore etico e morale, esempio di integrazione sociale, portatatrici di valori imprenditoriali, economici, sociali, sportivi.

Bando premio Antonio Pigafetta 2018

L’Associazione Archipelago, nell’ambito delle proprie attività sociali, finalizzate alla crescita della comunità Italiana nelle Filippine, istituisce un premio annuale dedicato all’Italianità ed alle sue eccellenze denominato “Antonio Pigafetta”. L’Associazione assegnerà un riconoscimento speciale a un cittadino italiano o ad impresa,ente ed associazione, residente nelle Filippine che corrisponda a meriti e requisiti specificati nel regolamento.
 
Articolo 1: tema del concorso

I campi su cui si sviluppano i temi del concorso, spaziano dalla promozione e il sostegno dell’immagine dell’Italia e della sua comunità nelle Filippine, nonché la particolare collaborazione nell’integrazione tra le culture e le economie per lo sviluppo di progetti sociali  tra i due paesi. Per progetti di volontariato, per innovazione tecnologica, per consolidamento dell’immagine del nostro paese, per lo sviluppo dell’immagine e dell’impresa italiana, per esempi di progresso sociale, di etica e moralità. Vengono considerati inoltre azioni, progetti e realtà individuali, meritevoli di rappresentare al meglio la cultura e le tradizioni del nostro paese.
 
Articolo 2: Requisiti e criteri di Partecipazione

I candidati potranno candidarsi autonomamente oppure essere indicati da terzi, essi dovranno essere residenti nelle Filippine. Ogni proposta di candidatura  potrà segnalare  max 2 candidati. Sono candidabili tutti i connazionali residenti nelle Filippine, ogni tipo di associazione, istituzione, ente o azienda, purché Italiano/a e operante nel territorio Filippino, in coerenza con il presente bando. I criteri di segnalazione dei vari candidati dovranno privilegiare almeno uno dei temi all’Articolo 1: tema di concorso.

Articolo 3: Termine per le candidature

Il termine per la presentazione delle candidature è il 15/10/2018
 
Le candidature dovranno pervenire via e-mail a: info@archipelagoforyou.com
 
Per maggiori informazioni si prega scrivere a: info@archipelagoforyou.com
 
I candidati non vincitori potranno essere riproposti  alle prossime edizioni del premio.

 Articolo 4: Non candidabili

  1. Non sono candidabili membri in carica del consiglio di amministrazione dell’Associazione Archipelago.
  2. Cittadini, Aziende, Associazioni Enti e/o Istituzioni che non siano di chiara nazionalità Italiana.
  3. Segnalazioni che avvengano verbalmente, sottoforma cartacea  o tramite servizi postali.
  4. Segnalazioni con informazioni incomplete e/o errate.
 
Articolo 5: Candidature
 
Tutte le candidature dovranno contenere le seguenti informazioni:
 
  • Cognome e nome del candidato o cognome e nome della persona di riferimento nel caso di un gruppo o di un'organizzazione
  • Città di residenza nelle Filippine;
  • Data di nascita;
  • Indirizzo e-mail:;
  • Contatto telefonico del candidate;
  • Sito web (se disponibile);
  • Motivazioni della candidatura e breve sintesi in lingua Italiana o lingua inglese.

Articolo 6: Giuria

La Giuria sarà composta dai membri del board di Archipelago. I criteri di valutazione faranno esplicito riferimento agli articoli sopra citati, (art.1 e 2). Il premio sarà assegnato al candidato che otterrà la maggioranza dei consensi della Giuria. In caso di uguaglianza dei pareri, il voto del Presidente di giuria sarà decisivo. L’assegnazione del premio sarà definitivo e in alcun modo contestabile.

Articolo 7: Assegnazione del Premio

Il premio consiste in una statuetta tridimensinale eseguita da un prestigioso artigiano Filippino e rappresenta l’immagine di Antonio Pigafetta con l’uniforme ufficiale di “CAVALIERE di MALTA”, verrà inoltre consegnata una pergamena commemorativa.
Il vincitore del premio sarà informato via e-mail, contattato  ed invitato in qualità di “ospite speciale” alla tradizionale festa di Archipelago che si terrà verso la fine di novembre 2018, in tale occasione uno spazio speciale sarà dedicato per la formale cerimonia di consegna.

Articolo 8: Accettazione del regolamento

La partecipazione al concorso implica la piena accettazione del succitato regolamento.

Articolo 9: Diritto d'autore

L’Associazione Archipelago,  si accorpa tutti i diritti di creatività e copyright del Premio all’Italianità Antonio Pigafetta.
                                          
 
IL PRESIDENTE
Giordano Galante


© by Luigi Albano
Associazione No Profit  -  Sede Operativa  in  Manila  2210  -
Chino Roces Ave, Cityland Pasong Tamo Tower 1233 Pasig

Associazione no profit
Seguici su
Torna ai contenuti